50% Ecobonus

Ecobonus detrazione fiscale tende, serramenti ed inferriate di sicurezza

Le spese legate ad acquisto e installazione di tende da sole, tendaggi, serramenti ed inferriate di sicurezza. Possono essere portate in detrazione del 50% fino al 31 dicembre 2019.

Prorogati i bonus fiscali previsti per chi esegue lavori sul proprio immobile. La legge di bilancio 2019 difatti ha fatto slittare il termine per accedere alle detrazioni fiscali più alte in caso di ristrutturazione e e risparmio energetico.

Così chi esegue lavori di ristrutturazione su singoli appartamenti e parti comuni di edifici residenziali potrà fruire della detrazione Irpef al 50% con limite massimo di 96mila euro per unità immobiliare fino al 31 dicembre 2019. Prorogato anche il connesso bonus mobili, la detrazione fiscale al 50% prevista per l'acquisto di elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) e mobili nuovi per arredare l'immobile oggetto di lavori di ristrutturazione.

 Rimane al 50% la detrazione fiscale per le spese relative a: acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi; acquisto e posa in opera di schermature solari; sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a biomassa e caldaie a condensazione in classe A; acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Schermature solari, detrazione al 50% nel 2019

Le schermature solari, comunemente note come "tende da sole", godono di una detrazione pari al 50% per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019.

La Legge di Bilancio 2019 ha modificato le percentuali del bonus previsto per alcune dei lavori volti al risparmio energetico e la percentuale di sgravio Irpef è scesa dal 65% al 50%, fino ad un massimo di 60.000 euro.Concessioni,denunce di inizio lavori, autorizzazioni,ritenute fiscali per quanto riguarda gli onorari dei professionisti, imposte di bollo) possono essere pagate con modalità differenti.

Ma l'agevolazione fiscale non riguarda solamente le tende da sole è riconosciuta infatti anche per tende a veranda, tende per facciate (anche a rullo), tende per serra, veneziane esterne, persiane, scuri, tapparelle, tende interne, zanzariere ed inferriate di sicurezza.

Sul sito dell'ENEA sono indicati tutti i requisiti tecnici specifici richiesti :

  • è agevolabile l'installazione di sistemi di schermatura di cui all'Allegato M(*) al D.Lgs 311 del 29/12/2006;
  • devono essere applicate in modo solidale con l'involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall'utente;
  • devono essere a protezione di una superficie vetrata;
  • possono essere installate all'interno, all'esterno o integrate alla superficie vetrata;
  • devono essere mobili;
  • devono essere schermature "tecniche";
  • le chiusure oscuranti possono essere in combinazioni con vetrate o autonome (aggettanti);
  • per le chiusure oscuranti sono ammessi tutti gli orientamenti;
  • per le schermature solari vengono escluse quelle con orientamento NORD;
  • devono possedere una marcatura CE, se prevista;
  • devono rispettare le leggi e normative nazionali e locali in tema di sicurezza e di efficienza energetica.

Come richiedere la detrazione

Per richiedere il bonus per le installazioni del 2019 bisognerà attendere il 2020 : la detrazione fiscale del 50% è riconosciuta in 10 rate di pari importo e si richiede compilando la dichiarazione dei redditi.

Per i lavori ammessi all' Ecobonus è necessario l'inviare all'ENEA, entro 90 giorni dal termine dei lavori e per via telematica tramite il sito https://finanziaria2019.enea.it, della scheda descrittiva dell'intervento.

Si consiglia per chi interessato alla detrazione fiscale la lettura dell'approfondimento dedicato.

Sarà necessario inoltre conservare i seguenti documenti:

  • certificazione del fornitore (o produttore o assemblatore) che attesti il rispetto dei requisiti tecnici di cui sopra;
  • originale della documentazione inviata all'ENEA, debitamente firmata;
  • schede tecniche dei componenti e/o certificazione del fornitore.

Per chiedere la detrazione sarà inoltre necessario come richiesto dall'Agenzia delle Entrate, conservare i seguenti documenti relativi all'acquisto

  • fatture relative alle spese sostenute;
  • ricevuta del bonifico bancario o postale, che rechi chiaramente come causale il riferimento alla legge finanziaria 2007, il numero e la data della fattura, i dati del richiedente la detrazione e i dati del beneficiario del bonifico;
  • ricevuta dell'invio effettuato all'ENEA (codice CPID), che costituisce garanzia che la documentazione è stata trasmessa.

Copyrigth 2018 | La Veneziana Tende di Endrizzi Alida | P.IVA 0692160450 | C.F. NDRLDA60L52F023P | Privacy Policy